Immagine che raffigura Castello di Malpaga
Castello di Malpaga

Il Castello di Malpaga, situato all’interno del Parco del Serio, è una delle più importanti costruzioni lombarde del XV secolo per rilevanza storica, architettonica e artistica.

Il Capitano della Repubblica di Venezia Bartolomeo Colleoni, immancabile protagonista della storia bergamasca, lo acquista nel 1456 scegliendolo come sua dimora. Ristrutturando una preesistente rocca trecentesca, Colleoni arricchisce il castello con pregevoli affreschi.

L’elegante cortile d’onore e il Salone dei Banchetti, col suo ciclo narrativo cinquecentesco che illustra la visita di Re Cristiano I di Danimarca, ospitano vere e proprie fotografie d’epoca, realizzate dai maestri del realismo lombardo: Marcello Fogolino e il Romanino.


Al piano nobile troviamo raffinati affreschi quattrocenteschi eseguiti da maestranze gotiche francesi e dipinti  inquecenteschi di Lattanzio Gambara, Bonifacio Bembo, Giambattista Castello. Notevoli le scene mitologiche seicentesche del lucchese Pietro Ricchi.

Il castello vive tutto l’anno proponendo visite guidate, laboratori didattici, eventi e cene medievali.

Sito web: www.castellomalpaga.it
Email: info@castellomalpaga.it
Telefono: +39 035 840003
Indirizzo: Cavernago, fraz. Malpaga (BG)
Via Marconi, 20

Ultimo aggiornamento

25/01/2024, 10:19

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri