26 aprile 2020: Conferenza stampa del Presidente del consiglio dei ministri: FASE II

Dettagli della notizia

26 aprile 2020: Conferenza stampa del Presidente del consiglio dei ministri: FASE II

Data:

26 aprile 2020

Tempo di lettura:

Immagine che raffigura 26 aprile 2020: Conferenza stampa del Presidente del consiglio dei ministri: FASE II
26 aprile 2020: Conferenza stampa del Presidente del consiglio dei ministri: FASE II

In attesa del decreto che verrà pubblicato riassumo di seguito le novità che entreranno in vigore a partire dal 04.05.2020, non da domani quindi (mi raccomando!):

sono consentiti gli spostamenti all’interno della Regione con autocertificazione - ovviamente lo spostamento dovrà essere giustificato;
Rimane il divieto di spostamento tra Regioni, se non per motivi di salute o urgenze;
Rimane il divieto per chi presenta febbre e/o altre sintomatologie respiratorie;
Possibile vedere i famigliari stretti ma no riunioni e/o assembramenti;

ATTIVITÀ FISICA
- Sarà consentita la ripresa dell’attività motoria non più nei pressi della propria abitazione (da soli o a distanza di sicurezza – ovviamente eccezione per persone che abitano sotto lo stesso tetto);
- Sì anche all'attività motoria con i figli o alle passeggiate con persone non autosufficienti.

BAR E RISTORANTI
Oltre alla consegna a domicilio sarà possibile fare ristorazione attraverso la vendita da asporto (no assembramenti davanti a bar e ristoranti);

NEGOZI
Riapertura fissata per il 18 maggio per esercizi commerciali al dettaglio, musei e similari;

FUNZIONI RELIGIOSE
- Potranno essere nuovamente celebrati i funerali ma solo alla presenza degli stretti familiari, non più di 15 persone;
- No invece alle messe;

ATTIVITÀ PRODUTTIVE
Si riparte con il comparto manifatturiero, edilizia e cantieri, commercio all'ingrosso funzionale a queste filiere (già nei prossimi giorni sarà possibile aprire per predisporre le aziende al rispetto dei protocolli di sicurezza);

Queste le principali novità che poi riassumerò nel dettaglio e con più precisione quando verrà emanato il decreto.
Resta sempre valido il principio esco da casa solo se strettamente necessario è richiesto un alto senso civico da parte di tutti perché il virus non è sconfitto ed ognuno di noi deve fare la sua parte.

#fermiamoloinsieme #insiemepossiamo

 

Ecco un filmato in cui vengono spiegati alcuni passi:

https://www.youtube.com/watch?v=pZshPjrXOZo&feature=youtu.be


Il Sindaco
Giuseppe Togni

Servizi
Ultimo aggiornamento

21/09/2021, 14:57

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri