TASI

Descrizione Procedimento

L'art. 1, comma 639, della Legge n. 147 del 27 dicembre 2013, ha istituito l'imposta unica comunale (IUC), la quale si compone dell'imposta municipale propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali, e di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile, e nella tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore.  

Caratteristiche:

-          il tributo è dovuto a seguito del possesso o della detenzione di fabbricati, inclusa l’abitazione principale e le aree fabbricabili, come definiti dalla normativa IMU, con esclusione comunque dei terreni agricoli;

-          sono soggetti passivi i possessori ed i detentori a qualsiasi titolo degli immobili sopra richiamati e che, nel caso in cui l’utilizzatore sia differente dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, il tributo è dovuto in misura del 30% dall’occupante, secondo quanto previsto dall’articolo 25 del regolamento comunale IUC,;

-          nell’ipotesi di pluralità di possessori o di detentori essi sono tenuti in solido all’adempimento dell’unica obbligazione tributaria;


Requisiti

Possedere o detenere, a qualsiasi titolo, fabbricati, ivi compresa l'abitazione principale, e aree edificabili, come definiti ai fini dell'imposta municipale propria (IMU), ad eccezione, in ogni caso, dei terreni agricoli.


Documentazione necessaria

Denuncia Tasi


Aliquote

L’amministrazione Comunale ha deliberato per l’anno 2014 le seguenti aliquote:

Abitazioni principali e relative pertinenze (ad esclusione delle cat. A1, A8, A9)

2,5 per mille con le seguenti detrazioni:

€ 50,00 per ogni figlio  di età non superiore a 26 anni

Fabbricati accatastati nelle cat. A1, A8, A9

0,00 per mille (azzeramento aliquota)

Altri immobili

0,00 per mille (azzeramento aliquota)


Tempistica

I cittadini dovranno versare l’imposta in 2 rate con scadenza:

-    16 ottobre 2014, per l’acconto;
-    16 dicembre 2014, per il saldo;

I versamenti  dovranno essere effettuati solo ed esclusivamente utilizzando il modello F24.


Normativa

  • Legge 147/2013 (Legge di Stabilità 2014)
  • Regolamento per l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale (IUC)

Regolamento IUC
Denuncia TASI
Richiesta di assimilazione all’abitazione principale degli immobili concessi in uso gratuito a genitori o figli
Ultimo aggiornamento

21/09/2021, 14:59

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri