CITTADINANZA ONORARIA

Dettagli della notizia

CITTADINANZA ONORARIA

Data:

09 aprile 2021

Tempo di lettura:

Immagine che raffigura CITTADINANZA ONORARIA
CITTADINANZA ONORARIA

Ieri sera Cavernago ha un Cittadino in più. Il consiglio comunale ha conferito la CITTADINANZA ONORARIA ad una persona veramente speciale, IL MILITE IGNOTO.


Forse non tutti sanno che il Milite Ignoto è un militare morto in guerra il cui corpo non è stato identificato. La sua tomba è una sepoltura simbolica che rappresenta tutti coloro che sono morti in un conflitto e che non sono mai stati identificati. La pratica di avere una tomba del Milite Ignoto si è diffusa dopo la prima guerra mondiale, un conflitto in cui il numero di corpi non identificati fu enorme.


In Italia dopo ampia discussione fu deciso che la salma sarebbe stata tumulata a Roma all’Altare della Patria e così avvenne il 4 novembre 1921. La salma fu scelta nella basilica di Aquileia, tra undici raccolte in undici significativi teatri di guerra, dalla madre di un sottotenente irredento disperso, Maria Bergamas, in rappresentanza di tutte le donne italiane, mamme e spose di soldati dispersi nella Grande Guerra. Le dieci salme residue e Maria Bergamas furono sepolte nel cimitero degli Eroi dietro l'abside della basilica.


Quest’anno 2021 ricorre appunto il centenario della tumulazione del Milite Ignoto all’Altare della Patria e per questo, l’associazione Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia e di seguito il Presidente della Repubblica hanno invitato tutti i comuni italiani a rendere onore al caduto conferendogli la cittadinanza onoraria.


Cavernago non poteva sottrarsi a questo invito, in quanto come Amministrazione e Comunità ci sentiamo in dovere di ricordare le tantissime vittime di tutti i conflitti morte per il nostro bene e per quello dei nostri figli. Un testo appare all’uscita di uno dei più grandi sacrari della 1°guerra mondiale a Re di puglia:
“O viventi che uscite se per voi non duri e non cresca la gloria della Patria noi saremo morti invano”.

Questo è il senso che il Consiglio Comunale all’unanimità ha voluto sancire giovedì sera.

Viva l’Italia e
Onore ai Caduti.

Ultimo aggiornamento

21/09/2021, 14:57

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri