Info generali

  • Tue Mar 01 14:28:33 CET 2022 - Tue Dec 20 12:00:00 CET 2022
  • É stato pubblicato il bando per l’erogazione di contributi agli inquilini morosi incolpevoli titolari di contratti sul libero mercato e soggetti a provvedimenti di sfratto.

Chi può accedere al contributo?

Possono accedere al contributo per la morosità incolpevole gli inquilini che presentano i seguenti requisiti:

  • situazione di morosità incolpevole , cioè l’impossibilità a pagare il canone di locazione a causa di una consistente riduzione del reddito familiare, che si è creata dopo la stipula del contratto di locazione ed è dovuta a:
    • licenziamento (non volontario);
    • mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici;
    • fruizione di ammortizzatori sociali (cassa integrazione; FIS) o accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro;
    • cessazione di attività professionale o di impresa;
    • malattia grave o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la riduzione del reddito, anche per effetto di rilevanti spese mediche / assistenziali;
    • ogni altra comprovata condizione di particolare gravità, adeguatamente documentata ai fini della valutazione della domanda, che abbia comportato una consistente diminuzione del reddito familiare.
  • valore I.S.E non superiore a € 35.000,00 o un valore I.S.E.E non superiore a € 26.000,00
  • aver ricevuto un atto di intimazione di sfratto per morosità;
  • essere titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato e risiedere nell’alloggio da almeno un anno ;
  • non essere proprietari né usufruttuari (né il richiedente né alcun componente del nucleo familiare) di altro immobile nella provincia di residenza fruibile e adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare.

Come si presenta la domanda?

Le persone in possesso dei requisiti possono domanda accesso al fondo morosità incolpevole da martedì 1° marzo 2022 a martedì 20 dicembre 2022, solo in modalità telematica compilando l’apposito modulo on line sul sito dell’Ambito di Seriate: www.ambitodiseriate.it
In caso di esaurimento dei fondi disponibili, il bando sarà chiuso anticipatamente e ne sarà data comunicazione tramite avviso sul sito dell’Ambito di Seriate